E' possibile utilizzare il kit Witty in combinazione con il sistema OptoJump Next.

Lo scopo delle fotocellule è quello di dare l’impulso esterno alla partenza e fine del test ed eventualmente di registrare dei tempi intermedi all’interno di test di sprint/corsa con sistemi modulari

Vediamo un esempio concreto:

Misurazione di uno sprint di 30 mt., con fotocellule di arrivo e partenza e intertempo ai 10 e 20 mt.

Ci basterà porre le fotocellule nei punti desiderati e attaccare il cronometro Witty al PC dove sta girando il software OptoJump Next.

Le fotocellule trasmetteranno wireless l’impulso al cronometro, che a sua volta colloquierà con il software.

L'utilizzo combinato dei due sistemi funziona a partire dalla versione del firmware 1.14.32 del cronometro e dalla versione 1.8 del software OptoJump Next.